Marzo 2014

Anche marzo è passato.
È da un po’ che il tempo vola…
Da quando passo le mie giornate h24 a letto, esse non sono mai state lunghe, ma da un po’ ho l’impressione che il tempo voli.
Buon segno.

Anche questo mese i problemi non sono mancati.
Sempre i soliti. In primis, le secrezioni.
Abbandonti e fastidiose, sono la mia croce.
E a tutt’oggi, non sono riuscito ancora a trovare una soluzione.
E se per caso mi dovessi dimenticare che sono malato, ci sono sempre loro a ricordarmelo.

Intanto, anche l’inverno è ormai alle spalle.
Non è stato particolarmente freddo, ma sono felice che sia alle spalle.
Il tempo vola.

Luka