Luglio 2015

Finalmente un mese abbastanza tranquillo.

Per non far passare l’estate a casa ai miei genitori, avevo pensato di prendere in affitto una casa in un vicino lago o al mare.
Ma ho rinunciato perchè troppo complicato trasportare tutti i macchinari, il letto, il comunicatore e tante altre cose.
Tra l’altro senza assistenti.

Poi, ho pensato di trasferirmi nel mio garage ristrutturato, ma anche questa idea è sfumata.

Però ho passato un’estate tutt’altro che monotona!
Se non posso godermi l’estate fuori, cerco di portarla dentro casa mia.
Così, ho organizzato molto spesso delle cene.
Fantastiche grigliate a base di pesce e carne.

Nell’ultima cena fatta con alcuni amici, ho ricevuto una gradita sorpresa.
I miei amici, attrezzati con materassini e sedie a sdraio hanno dormito in stanza con me.
Bellissima nottata!
Come ai tempi dei camposcuola estivi.
Inutile dirvi che abbiamo dormito pochissimo e non potete capire quanto abbiamo riso.

Non c’è più niente delle estati in cui stavo bene, ma l’estate è anche questo.

Luka

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *